giovedì 24 settembre 2015

Antibufala - generatore ad urina


Ringrazio David per la segnalazione e lo spiegone tecnico.
(i corsivi, quando ci sono, sono miei)

Facciamo un paio di bilanci energetici a occhio...

Questi frullacchioni scrivono che:

1. energia elettrica (chiamiamola E1) + piscio(sono anche goliardi!) = acqua + azoto + idrogeno

e già qui mi chiedo perché andare a scomodare l'urina per fare l'idrogeno, lo fai già con l'acqua da sé. Ma diamoglielo per buono. A questo punto se parti da un kg di piscio (hai voglia a minzionare) avrai, immagino, 983 grammi di acqua (sudicia), 15 grammi di azoto e 2 di idrogeno (per maggiore precisione senti qualche chimico su quanta urea c'è in un kg di pp). Facciamo finta che l'ossigeno ed il carbonio avanzati nella reazione, che i frullacchioni non menzionano, spariscano in un buco spaziotemporale enonneparliamopiù.

2. I 2 (grassi) grammi di idrogeno e l'azoto passano dentro un astimasti sblinda filtro per l'acqua ed esce più fico.

3. I 2 (grassi) grammi di idrogeno e l'azoto entrano da soli nella bombola, che immagino sia in pressione, senza l'ausilio di pompe, ma facciamo finta che sia un idrogeno volenteroso.

4. I 2 grammi di idrogeno, da soli perché i 15 di azoto non avevano voglia e restano tutti nella bombola a fare un party, passano attraverso un famoso filtro di borace che li disidrata. Famoso perché lo sanno tutti che il borace è un forte disidratante. Io per esempio non lo sapevo. Ma ci sta.

5. I 2 grammi di idrogeno entrano nel generatore, che come tutti sanno è progettato per funzionare ad idrogeno, e vengono prodotte ben 6 ORE di elettricità. A proposito, bisogna avvertire la comunità mondiale (e anche l'ENEL), perché l'unità di misura dell'"elettricità" adesso è l'ORA. Quindi c'è un flusso di circa 330 mg/h (o 93 µg/s) di idrogeno in alimentazione al generatore (ma che pistoncino piiiiiccolo!)

6. Per produrre energia il generatore avrà la seguente reazione: H2 + O2 (dall'aria) = H2O + aria + energia elettrica (chiamiamola E2) con una resa che, per i generatori di questo tipo, si aggira intorno al 40% (e sono stato MOLTO largo).

Tutta sta supercazzola ha come condizione primaria che 0.4 * E2 > E1 ........................................................

A queste ragazze bisogna dargli il nobel.

1 commento:

  1. con una resa che, per i generatori di questo tipo, si aggira intorno al 40% (e sono stato MOLTO largo).

    Tutta sta supercazzola ha come condizione primaria che 0.4 * E2 > E1



    Ma anche avessero una resa del 100% (cosa impossibile si avrebbe che e2>e1 e questo e' di nuovo impossibile per il primo principio della termodinamica - altrimenti avremmo il moto perpetuo

    RispondiElimina

I messaggi non appaiono subito ma a seguito dell'approvazione di un moderatore. Siete pregati di seguire le seguenti regole